Sociale

Rainbow Projects: lavori Rainbow Guatemala gennaio 2013

Send to Kindle

Riceviamo e pubblichiamo gli ultimi aggiornamenti dei Rainbow Projects.

Cari amici, sostenitori, colleghi,
eccovi la relazione lavori del progetto Rainbow Guatemala, dove abbiamo terminato la clinica ecologica costruita con la tecnica antisismica – anti-alluvione dei sacchi di terra, l’abbiamo dotata delle attrezzature necessarie per avviare l’attività di assistenza di base ai 400 bambini del collegio Comunidad Esperanza, della discarica e delle loro famiglie.

Abbiamo anche lavorato con i bambini di Escuelita Feliz, la piccola scuola della discarica, facendo attività didattiche, ricreative e monitorato i programmi scolastici e di reinserimento sociale di alcuni bambini in grave svantaggio.

Ci tengo a precisare che l’articolo che cito nella sezione “Dati sanitari e educativi” intitolato L’altra guerra a Guatemala City, era stato precedentemente rimosso, ed ora ricompare su web. E’ una interessantissima testimonianza che ben descrive la situazione a forte rischio in cui si opera in Guatemala.. noi menzioniamo dati ufficiali, ma leggendo nel web, pare che addirittura negli ultimi 2 anni il Guatemala sia diventato il paese più pericoloso del mondo.

Auspichiamo che investire sulle generazioni future, garantendo in primo luogo educazione e salute, possa anche se in misura infinitesimale generare un cambio di mentalità e di atteggiamento, che attualmente sembra dominato da violenza.

GRAZIE A TUTTI PER AVER CONTRIBUITO A SOSTENERE QUESTA SPERANZA!

Un caro saluto,
Caterina Vetro, Pino Scotto