Senza categoria

Back To School! La playlist per tornare a scuola a massimo volume

Send to Kindle

Come tutte le cose belle, anche le vacanze per migliaia di studenti sono finite ed è tempo di tornare sui banchi di scuola o dell’università. Niente paura, c’è sempre una soluzione per tutto: la musica! Dopo gli outfit maschili e femminili, ecco la playlist per tornare a scuola super carichi: mi raccomando, non ascoltatela in classe (o se lo fate, non fatevi beccare!). Con un mix di novità spaccatimpani e alcuni storici pezzi rock ispirati alla scuola, ecco EMP Back To School. Potete ascoltare la playlist su Spotify tramite il player a fondo articolo o seguendo questo link: http://spoti.fi/1UP557S

#1 – IRON MAIDEN: “If Eternity Should Fail

Non potevamo non aprire con il ritorno più atteso del 2015. Gli Iron Maiden sono tornati con “The Book Of Souls“, sedicesimo album in studio, che sembra finalmente aver soddisfatto gran parte dei fan. Noi vi proponiamo la traccia d’apertura, “If Eternity Should Fail“, un pezzone imperdibile.

#2 – TWISTED SISTER: “We’re Not Gonna Take It

E’ bene, fin dal primo giorno, mettere in chiaro le cose in aula. “We’re not gonna take it” dei Twisted Sister ha unito e continua a unire migliaia di giovani e adolescenti schiacciati da insegnanti, professori, capi, superiori e qualsiasi altra figura che possa infilare loro i paletti tra le ruote. Da cantare a squarciagola, magari non durante l’interrogazione di filosofia.

#3 – ATREYU: “Long Live

Tra i vari come-back, anche quello degli Atreyu si è fatto attendere, dopo una pausa durata qualche anno. “Long Live” è il primo singolo del nuovo album omonimo in uscita venerdì. A cavallo tra bordate di metallo classico e metalcore, ci sono le premesse per un gran lavoro. La colonna sonora giusta per darvi la carica prima di arrivare a scuola.

#4 – W.A.S.P.: “School Daze

Vi sentite storditi dalla scuola? Bene, non siete gli unici. Anche Blackie Lawless provava il vostro stesso sentimento e nel 1984 pubblica “School Daze” nel primo album omonimo dei W.A.S.P. Dopo più di 30 anni dalla sua uscita, i W.A.S.P. si apprestano a far uscire il loro nuovo album “Golgotha“.

#5 – DEVIL CITY ANGELS: “Boneyard

Boneyard” è uno dei singoli di “Devil City Angels” primo album della band omonima composta da Tracii Guns e Ricki Rokket (Poison). Una “Nothing’ But A Good Time” del nuovo millennio? Sarà il tempo a dircelo. Sicuramente la perfetta colonna sonora per divertivi con gli amici quando sarete riusciti ad evade… ehm… uscire dalla scuola dopo il suono della campanella.

#6 – MOTLEY CRUE: “Smokin’ in The Boys Room

Che sia necessario spiegarvi il titolo? Prima che le mamme di mezza Italia insorgano, ci fermiamo qui. Fatene buon uso! E sempre W Motley Crue.

#7 – MICHAEL MONROE: “Old King’s Road

Una scarica di adrenalina, la più pura, a cui ci ha sempre abiutato Michael Monroe, storico frontman degli Hanoi Rocks. “Old King’s Road” è il primo singolo tratto da “Blackout States“, nuovo album del biondo singer, in ottobre in Italia per tre date gli Hardcore Superstar. Da ascoltare a tutto volume.

#8 – ACE FREHLEY (feat: Sebastian Bach): “Back To School

Back, back to school / I’ll teach you all the things that you never knew“. Secondo voi il buon Ace si stava riferendo alla matematica, alla storia… o a qualcos’altro? Nel 1989 l’ex-KISS se ne esce con il suo secondo album solista “Trouble Walkin“, una gemma hard rock. Su “Back To School” troviamo anche le preziosissime vocals di Sebastian Bach, all’epoca ancora negli Skid Row.

#9 – COHEED AND CAMBRIA: “You Got Spirit, Kid

E voi ne avete di spirito? I Coheed And Cambria tornano “sulla terra” dopo il mega concept di “The Afterman” con il nuovo album “The Color Before The Sun“. “You Got Spirit, Kid” è il primo singolo e dobbiamo ammettere che ha una carica non indifferente.

#10 – VENOM: “School Daze

Siamo alla decima traccia, i bimbi ormai sono andati a letto e a questo punto entrano in scena i Venom che ci raccontano un altro tipo di “School Daze“, quello tra uno studente e una professoressa. Come sarà andata a finire? Pare che alla fine ci sia stato un scambio di opinioni sulle possibili influenze di Kant sulla letteratura moderna… o forse no.

#11 – TRIVIUM: “Silence In The Snow

A raffreddare i bollenti spiriti ci pensano i Trivium, che se ne escono con uno dei dischi probabilmente più inaspettati della loro carriera. “Silence In The Snow” è il primo singolo nonchè titletrack dell’album che uscirà il 2 ottobre. Dal metalcore all’epic metal? A quanto pare si può. Consigliata nel pre-interrogazione per caricarvi al massimo.

#12 – VAN HALEN: “Hot For Teacher

A quanto pare i Venom non sono gli unici sporcaccioni del rock. Anche David Lee Roth e i Van Halen deve aver avuto dei bei trascorsi durante il periodo scolastico. Se a dicembre avrete “caldo” in classe, un motivo ci sarà. E noi ve lo auguriamo con tutto il cuore!

#13 – SHINEDOWN: “Cut The Cord

C’è molta attesa attorno a “Threat To Survival“, nuovo album degli Shinedown, anch’esso in uscita questo venerdì. Il successo dei due album precedenti, non ha lasciato impassibili gli amanti dell’hard rock moderno. “Cut The Cord” è il primo singolo del nuovo album degli americani.

#14 – RAMONES: “Rock’n’Roll High School

Una delle canzoni simbolo del cazzeggio scolastico. Chi non vorrebbe una scuola “rock’n’roll”? I Ramones ne sono la perfetta incarnazione. Per fare casino al massimo con i vostri amici e quale migliore modo per dare vita a un bel po’ di pogo durante la festa scolastica?

#15 – SLAYER: “Repentless

Se abbiamo aperto con i Maiden, non potevamo non chiudere con la seconda uscita più attesa dai fan dell’heavy metal. “Repentless” è il nuovo album degli Slayer, il primo senza Jeff Hanneman. La titletrack è una vera e propria bordata thrash metal spaccasassi. Nel video è presente, nientemeno che Danny Trejo, con la band alle prese con una sommossa all’interno di un carcere.

Buon ascolto!