News

Jurassic World 2: il film tratterà il tema dell’abuso sugli animali

Send to Kindle

Dopo il fortunato film uscito un film nel 2015 e diretto da Colin Trevorrow, Jurassic World, il 22 giugno 2018 uscirà un nuovo episodio di questa avvincente saga giunta al suo quarto capitolo. La serie cinematografica di Jurassic Park, ispirata al romanzo omonimo di Michael Crichto, continua così ad implementare il suo franchise con film che uniscono imponenti effetti speciali a tematiche attuali molto sentite e radicate nel sentire comune.

Durante il recente Sitges Film Festival in Spagna, infatti, lo stesso Colin Trevorrow ha dichiarato, via El Mundo, che nel sequel di Jurassic World (diretto, questa volta, da J.A. Bayona) i dinosauri saranno una metafora con la quale denunciare il maltrattamento che quotidianamente subiscono gli animali. Queste le sue parole:

I dinosauri saranno una parabola del trattamento che oggi subiscono gli animali, dagli abusi, alla sperimentazione medica, agli animali domestici, alla prigionia degli zoo, e anche all’uso che se ne fa come armi. Se il primo film era un riflesso dei problemi della società capitalistica, il seguito tratterà tematiche più complesse.

Segnaliamo che le riprese del film partiranno il prossimo 27 febbraio alle Hawaii e la regia, come detto in precedenza, è affidata a Juan Antonio Bayona, che dirigerà anche Star Wars IX. Sul grande schermo troveremo ancora Chris Pratt e Bryce Dallas Howard.

jurassic-world-cast

Tutto il merchandise dell’universo Jurassic Park su EMP Mailorder Italia.

[empart]328737[/empart][empart]334734[/empart]
[empart]334732[/empart][empart]334715[/empart]