Lifestyle

10 foto promozionali assurde di band stravaganti

Manowar
Send to Kindle

I magnifici anni ‘80 ci hanno regalato alcuni tra i più grandi gruppi musicali di tutti i tempi. Basti pensare a band leggendarie del calibro di Depeche Mode, The CureGuns ‘N’ Roses. Questi gruppi, tutt’oggi in attività, hanno firmato brani che hanno accompagnato intere generazioni, fatto registrare tour sold out, riempiti stadi e palazzetti, influenzato e guidato milioni di giovani in tutto il mondo. Gli anni ’80, però, hanno avuto anche il rovescio della medaglia.

Glam non sempre è sinonimo di stile. Eccentricità non sempre è sinonimo di personalità. Band anni ’80 non sempre è sinonimo di band di successo. Alcuni dei gruppi di quest’epoca sono entrati negli annali di storia della musica più per il loro look particolare ed intrigante, più che per un effettivo valore artistico. Siete pronti a scoprire 10 tra le foto più assurde delle band anni ’80? Gustatevele con ironia e se siete tra i fan di questi gruppi… non prendetevela!

Gli A Flock Of Seagulls sono un gruppo Synthpop formato originariamente dai fratelli Mike (tastiere e voce) e Ali Score (batteria) a cui si affiancano Frank Maudsley (basso elettrico) e Paul Reynolds (chitarra). Grazie al video di I Ran (So Far Away), trasmesso dalla allora neonata MTV, gli A Flock Of Seagulls raggiunsero il successo. Piccola curiosità: ll nome della band viene da un verso della canzone dei The Stranglers “Toiler on the Sea”.
A Flock of Seagulls

Gli Archangel sono un gruppo italiano Electronic Metal. Originari del Veneto, gli Archangel vengono ufficialmente fondati nel 1994. Chiare sin da subito le influenze sonore gotiche con testi che rimandano, tra l’altro, al vampirismo. Gli Archangel sono stati una delle prime band ad usare l’intonazione a 432 hertz in modo assoluto.
Archangel

I Bogart Co. sono in attività dal 1983 con la formazione composta da Ressu Redford, Vinnie Lane, Johnny Gustafsson, Guy Stoneman e Sam Eagle. A metà strada tra i Beach Boys e le band glam degli anni ’80, per un tuffo di testa nel trash.
Bogart Co.

I Brainstorm sono stati una band Jazz/Rock originaria di Baden. Fondato nel 1968, il gruppo annovera Roland Schaeffer, Eddy von Overheidt, Rainer Bodensohn, Joachim Koinzer, Helmut Rusch e Jürgen Argast. Sono abbastanza stravaganti per i vostri gusti?
Brainstorm

I Kajagoogoo sono un gruppo britannico, precisamente della contea inglese del Bedfordshire. Il gruppo rientra a pieno titolo nel sottogenere Synth Pop/Pop Rock e della new wave. Notate anche voi un’evidente affinità stilistica con i Duran Duran? I cinque membri della formazione originaria sono conosciuti soprattutto grazie al successo ottenuto dal loro primo singolo, “Too Shy”, primo in classifica in Gran Bretagna e quinto negli USA all’inizio del 1983.
Kajagoogoo

I Manowar sono forse l’unico tra questi gruppi a non aver bisogno di una presentazione. Band Heavy Metal originaria di Auburn, New York, fondata nel 1980, in seguito all’incontro tra il bassista Joey DeMaio e il chitarrista Ross the Boss.
Manowar

I Max Webster furono una band Hard Rock canadese, fondata nel 1973 a Toronto. Il gruppo era formato dal cantante e chitarrista Kim Mitchell, dal tastierista Terry Watkinson, dal bassista Mike Tilka e dal batterista Paul Kersey.
Max Webster

I Menudo sono stati boy band portoricana, formata nel 1977 dal produttore Edgardo Diaz. I Menudo collezionarono molti successi, specialmente durante gli anni ottanta, quando divenne il più famoso gruppo di teenager portoricano dell’epoca.
Menudo

I N.J.B., acronimo di Night Jamming Band, furono una band Hard Rock attiva da metà degli anni ’80.
N.J.B. (Night Jamming Band)

Gli Shotgun Messiah furono un gruppo Heavy Metal svedese formato nel 1985. Il gruppo si trasferì presto dalla Svezia a Los Angeles dove raggiunse rapidamente un discreto successo all’interno della scena Hair Metal della città californiana. Dai primi anni novanta, in seguito all’esplosione del fenomeno Grunge, il gruppo ormai in declino cambiò stile virando sull’Industrial Metal fino allo scioglimento avvenuto nel 1993.
Shotgun Messiah