Approfondimenti

Serie televisive: la top 10 dei migliori cattivi di tutti i tempi

Serie tv
Send to Kindle

Appassionati di serie televisive a rapporto! Di tutte le classifiche e le top 10 questa è senza dubbio la più accattivante. In ogni serie tv che si rispetti al protagonista si contrappone una figura negativa degna di tale nome, un super cattivo che non è in cerca di redenzione, ma porta avanti la sua malignità con orgoglio. Sceglierne solo 10 (tra le svariate miriadi di serie che seguiamo) non è stato facile!

Premessa. Siamo amanti delle serie televisive. Noi non le guardiamo, le fagocitiamo. Per questo scegliere solo 10 super cattivi è stata un’impresa ardua. Abbiamo scelto tra quelli più famosi, spaziando nel tempo, e si, siamo stati influenzati da un pizzico di sana nostalgia. Per questo non esitate e fateci sapere la vostra personale classifica. Il box commenti vi aspetta!

Serial killer, psicopatici, ricchi magnati che col denaro nascondono le proprie nefandezze. Accanto agli eroi e ai protagonisti, i cattivi sono i personaggi che attirano maggiormente il pubblico e il suo favore. Il vostro preferito sarà riuscito a conquistarsi un posto nella nostra top 10?

10. Trinity (Dexter)
I serial killer più spietati e pericolosi sono quelli in grado di condurre una vita assolutamente normale. Padri di famiglia, esponenti importanti della comunità, membri caritatevoli di chiese e gruppi di aiuto o volontariato. Ecco l’identikit di John Lithgow, il serial killer Trinity che darà del filo da torcere ad un altro serial killer (del quale, però, siamo fan accaniti): Dexter!
Trinity

09. I Gentiluomini (Buffy)
Spettrali e silenziosi, calvi con occhi infossati e un ghigno che fa tremare le gambe. Alcune caratteristiche li accomunano ai vampiri, se non fosse per quel loro muoversi… fluttuando! I Gentiluomini sono un vero e proprio incubo in carne ed ossa che tormenterà la più famosa ammazzavampiri del piccolo schermo:  Buffy.
I Gentiluomini

08. Constance Langdon (American Horror Story)
Ryan Murphy, il creatore di American Horror Story, ha dato vita a personaggi memorabili e a cattivi che più cattivi non si può. La capostipite, protagonista della prima stagione della serie Tv (Murder House) è l’elegantissima, raffinata e splendida Constance Langdon. Dietro l’apparenza da perfetta padrona di casa e vicina, Constance nasconde una lunga scia di cadaveri dietro di sé. A interpretarla c’è l’inarrivabile Jessica Lange.
Constance Langdon

07. Vee (Orange is the New Black)
Orange Is The New Black è una serie televisiva popolata da esponenti del gentil sesso. Poteva quindi mancare una cattiva coi controfiocchi? Durante la seconda stagione fa il suo ingresso in scena Vee un’abilissima manipolatrice dai modi rudi e diretti che saprà assumere il comando del gruppo delle nere e dare del filo da torcere alla russa Red.
Vee

06. Il Re Giallo (True Detective)
La misteriosa figura al centro della mitologia della prima stagione di True Detective ha turbato il sonno di molti. Includi i due protagonisti della stagione in una spirale di sola andata verso l’inferno di una mente umana distorta e senza scrupoli, un vero minotauro nel labirinto dell’occulto e degli abissi più profondi dell’animo umano.
Il Re Giallo

05. Il Governatore (The Walking Dead)
Come ormai abbiamo imparato tutti, nel mondo di The Walking Dead, il vero pericolo non sono gli zombie, ma gli esseri umani. Il Governatore ce l’ha ampiamente dimostrato in più di un’occasione durante la sua sanguinaria guerra contro Rick e il resto del gruppo di sopravvissuti. L’assenza di umanità in quelli che dovrebbero essere gli ultimi esseri umani rimasti spaventa più della carne in putrefazione.
Il Governatore

04. Hannibal Lecter (Hannibal)
Libri, film e serie TV: Hannibal Lecter è un personaggio magnetico e carismatico che, nonostante la sua “particolarità”, sa affascinare e catturare l’attenzione del pubblico e di coloro che gli ruotano intorno. L’attore Mads Mikkelsen ha prestato corpo e voce all’ultimo Hannibal apparso sullo schermo in ordine temporale. Un’interpretazione che non ha deluso nemmeno i fan più accaniti del dottor Lecter.
Hannibal Lecter

03. Gus Fring (Breaking Bad)
Un crudele e intransigente signore della droga che nasconde il suo impero dietro la facciata luminosa di una catena di ristoranti che servono pollo fritto e patatine. Gus Fring è un genio criminale, astuto, preparato, ben inserito nella società Un alleato prima e una gatta da pelare poi per il nostro amatissimo Walter White.
Gus Fring

02. Joffrey Baratheon (Game of Thrones)
Siate onesti. Vi viene in mente un personaggio (volto compreso) più subdolo, capriccioso, crudele e odioso di Joffrey Baratheon? Davanti a George Martin ci togliamo il capello e facciamo un grande inchino. Lo scrittore è stato capace di dar vita ad un ragazzino viziato e sadico che non merita un briciolo di compassione, tant’è che la sua uscita di scena, per quanto eccessiva, drastica e forse inaspettata, non ha rattristato proprio nessuno.
Joffrey Baratheon

01. Benjamin Linus (Lost)
Credevate davvero che con Joffrey avessimo raggiunto l’apice della cattiveria mai vista in una serie televisiva? Allora non avete fatto i conti con Lost. Una delle serie televisive per eccellenza con il suo carico di avventura, pragmatismo, spiritualità, viaggi nel tempo (e molto altro ancora) Lost è la capostipite della malvagità. Che dire di un personaggio che avrebbe dovuto apparire solo in un paio di episodi, ma è poi riuscito a convincere l’intero staff di autori e produzione a riscrivere interamente il suo ruolo nella serie? Chi avrebbe saputo fare di meglio? Benjiamin Linus è l’uomo da temere!
Benjamin Linus