Approfondimenti

Power Rangers – Il Film: 5 cose da sapere sul ritorno del franchise

Send to Kindle

Aria di ritorni e revival quella che si respira in questo 2017 che, tra graditi ritorni e operazioni di dubbio gusto, porterà sul grande schermo il prossimo 24 marzo un film dedicato ai Power Rangers, noto franchise creato agli inizi degli anni ‘90. Realizzata da Saban Entertainment – casa di produzione fondata dall’israeliana Haim Saban – la prima serie televisiva fece il suo esordio in Nord America nell’estate del 1993. Il successo di questi giovani teenager in grado di trasformarsi in supereroi dai costumi sgargianti è direttamente legato alla vendita di action figure, zaini, quaderni e altro merchandise che ha coinvolto tanti campi.

In attesa di vedere su grande schermo l’esordio di questo nuovo gruppo di eroi, andiamo alla scoperta di questa attesa pellicola con le cinque cose da sapere, non prima, però, di aver dato uno sguardo all’ultimo trailer diffuso.


1. Com’è nato il franchise dei Power Rangers?

La serie televisiva Power Rangers si ispira a quello giapponese Super Sentai, di cui Haim Saban era rimasta colpita. Piuttosto che ripresentare gli episodi giapponesi doppiato in inglese, si decise di realizzare un nuovo prodotto in cui gli attori hanno sia origine americana che giapponese, e la sceneggiatura è stata adattata per un pubblico occidentale, eliminando le scene più cruente e violente che, invece, caratterizzavano la serie originaria.

Power Rangers è stato prodotto dal 1993 e fino al 2002 da Saban Entertainment, mentre a partire dal 1995 in co-produzione con Fox Children’s Productions. La Saban è stata rivelata nel 2001 da Disney e solo nel 2010 i diritti del franchise sono stati ricomprati da Saban Capital Group che ha prodotto la diciottesima stagione uscita agli inizi del 2011.


2. Chi sono i Power Rangers?

I Power Rangers sono generalmente degli umani in grado di trasformarsi da una condizione normale in una superumana, con armatura e casco dal visore opaco. La trasformazione è resa possibile grazie al Morpher che permette al Rangers di connettersi alla Griglia di Trasformazione. Nel corso delle stagioni le squadre sono sempre state composte da cinque elementi, cui generalmente si aggiungeva un sesto elemento speciale. I loro costumi sono abbinati a colori specifici: rosso, blu e giallo quelli fissi cui, di volta in volta, si aggiungono combinazioni di rosa, verde, nero o bianco.3


3. Qual è la trama del film?

Power Rangers è il titolo del film diretto da Dean Israelite e ispirato alla serie televisiva. La volontà dei produttori, quindi, è quella di rilanciare un franchise che, soprattutto nella sua prima stagione, ha riscosso un enorme successo. La storia verte sempre intorno a un gruppo di cinque ragazzi che, dopo aver scoperto che la cittadina di Angel Grove e il Mondo intero sono sul punto di essere distrutti da una temibile minaccia aliena, decidono di unire le proprie forze e trasformarsi nei Power Rangers. Prescelti dal destino, i cinque giovani eroi si renderanno ben presto conto di essere gli unici in grado di salvare le sorti della Terra. Il nemico che dovranno affrontare risponde al nome di Rita Repulsa (Elizabeth Banks) un personaggio con alle spalle oltre 65 milioni di anni che in passato era un Green Ranger. La sua natura, però, è stata corrotta dalla voglia di ottenere il potere assoluto. Il suo cammino incrocerà quello della giovane squadra di Rangers.


4. Non è il primo film realizzato

Il film Power Rangers che arriverà nelle sale il prossimo 24 marzo non è il primo tentativo di portare sul grande schermo le avventure dei nostri. Per sfruttare l’onda lunga del successo della prima stagione, infatti, fu prodotto nel 1995 Power Rangers – Il Film, non in contunuity con la serie TV. Purtroppo il pubblico non accolse positivamente la pellicola che fu accantonata molto velocemente.


5. Altre iniziative correlate

La stella dei Power Rangers nel tempo ha perso intensità, fino al 2016 quando un’operazione su più fronti ha preso il via per rinverdire il franchise. Oltre al film, infatti, è in lavorazione anche una nuova serie televisiva e, soprattutto, una nuova serie a fumetti. La casa editrice BOOM! ha realizzato la serie in dodici numeri Mighty Morphin Power Rangers, che ha ottenuto un buon riscontro di pubblico e critica, tanto da spingere il colosso del fumetto americano, DC Comics, a realizzare un crossover tra la Justice League e i Rangers colorati. Se non dovesse bastare questa crossmedialità ecco giungere l’annuncio di Bandai Namco della lavorazione di un videogioco arcade intitolato Saban’s Mighty Morphin Power Rangers: Mega Battle, disponibile per le console PS4 e Xbox One, la cui uscita è prevista per questo anno.


Insomma, tutto è pronto per un ritorno in grande stile dei Power Rangers! Il merchandise legato ai Power Rangers o ad altri film di successo su EMP Mailorder Italia.

[empart]348502[/empart]
[empart]347341[/empart][empart]347336[/empart]