Approfondimenti

Doctor Strange: 10 cose da sapere sul personaggio Marvel

Send to Kindle

Parliamo oggi di uno dei film più attesi del prossimo futuro: Doctor Strange, ultima pellicola di casa Marvel, narra la storia di Stephen Strange, neurochirurgo di fama mondiale, che dopo un grave incidente si vede costretto a mettere da parte il suo gigantesco ego per scoprire il lato più mistico e magico del mondo e andare oltre ciò che è la nostra realtà.
Il personaggio di Doctor Strange, ovviamente, non è di recente creazione, anzi. Lo Stregone Supremo è uno dei pilastri dell’universo narrativo Marvel. Noi abbiamo fatto una lista di 10 cose che, secondo noi, vale la pena sapere prima di vedere il film al cinema. Cominciamo!


10. Non è il suo primo film

strange-cbs
Tecnicamente sarebbe il terzo. Nel 1978 è stato infatti realizzato un pilot di 93 minuti per una serie tv da trasmettere su CBS, che non ha ottenuto però il successo sperato. Oltre a questo, esiste anche un film d’animazione del 2007, Doctor Strange: The Sorcerer Supreme.


9. Il primo fumetto vale 61.000$

strangetales110
La prima apparizione di Doctor Strange risale al luglio 1963, in Strange Tales #110. Negli anni successivi è diventato molto popolare, tanto che il numero (in condizioni perfette) è stato venduto all’asta per l’astronomica cifra di 61.000$. Altri fumetti legati al personaggio sono stati valutati 9.800$, 8.000$, 2.500$. Sempre meno di quanto possa valere uno dei primi numeri dedicati ad altri supereroi (come la prima apparizione di Superman, per esempio), ma se ne avete uno in cantina, non buttatelo!


8. Da Mr. A Doctor

doctor-strange2
Stan Lee ha dichiarato che, originariamente, il nome dello stregone sarebbe stato Mr. Strange, ma vista la somiglianza con altri personaggi, come Mr. Fantastic de I Fantastici 4, Lee e Steve Ditko (il creatore del personaggio) decisero di cambiare il nome all’ultimo, scrivendo Doctor per intero per evitare di confonderlo con il Dr. Strange già apparso in Spiderman.


7. Un film sullo stregone è in cantiere dagli anni ’80

doctor-strange
Negli ultimi 30 anni si è pensato molto a un film su Doctor Strange, apparentemente mai realizzato a causa delle difficoltà nella realizzazione della trama e degli effetti speciali. Il primo regista degno di nota è Wes Craven, a cui era stato assegnato il progetto nel 1992, seguito da David Goyer nel 2001, Guillermo Del Toro nel 2008 e, per ultimo, Scott Derrickson nel 2014.


6. I suoi poteri sono diminuiti

doctor-strange-comic
Lo Stregone Supremo, come viene definito, in realtà non è così potente. Negli anni ’80 era stato sconfitto e il suo potere soffre di fluttuazioni e mutamenti nel tempo. Inoltre, Doctor Strange può non essere definito un supereroe: egli infatti è più uno sciamano che un supereroe, usa molto la magia. Formule magiche, levitazione, l’Occhio di Agamotto servono a proteggere il mondo da incantesimi e misticismo negativo, ma non possono essere considerati dei veri e propri superpoteri.


5. Clea

clea
Come ogni “supereroe” che si rispetti, anche Doctor Strange ha una controparte femminile di cui è innamorato. Il suo nome è Clea, strega nipote dell’arcinemico di Strange, Dormammu, signore della Dimensione Oscura. All’inizio anche lei è un nemico, tanto che cercherà di uccidere Strange su ordine dello zio, ma pian piano svilupperà dei sentimenti per lui, fino a innamorarsi.


4. Wong

wong
Strange nasce come chirurgo, quindi avrà bisogno di un maestro – compagno per apprendere e utilizzare le arti marziali. Questa figura è impersonata da Wong, che sarà anche il suo braccio destro. Un po’ come Alfred per Batman, ma con i poteri. Wong è un monaco discendente della casta dei Servitori Occulti, uomini addestrati per assistere gli Stregoni Supremi, come il nostro Strange, primo della sua famiglia a mettere piede negli Stati Uniti.


3. Non è mai stato un Avenger

doctor-stange-avengers
Doctor Strange ha combattuto a fianco degli Avengers in alcune occasioni, soprattutto nella storyline contro gli X-Men, ma solitamente, nell’universo Marvel, combatte da solo. Nonostante questo, è uno dei membri fondatori dei Defenders, assieme a Hulk, Silver Surfer e Namor. I Difensori, come li ha definiti Stan Lee, sono nati come un “non-team” di personaggi non affiliati ad altri supereroi, che si sono uniti per necessità. L’evoluzione dei Defenders ha portato all’inclusione di altri personaggi come Luke Cage e Bestia, ma nonostante le continue entrate e uscite di Doctor Strange, egli rimane comunque uno dei fondatori del team. Oltre a questo, è membro anche degli Illuminati, gruppo fondato con Tony Stark.


2. Ispirato a personaggi reali

chandu
Steve Ditko, il creatore del personaggio, ha rivelato che l’ispirazione alla base di Doctor Strange è Chandu The Magician, un programma radiofonico in onda negli anni ’30 il cui protagonista era Frank Chandler, che aveva conosciuto la magia in India (era stato fatto anche un film nel 1932, nel quale Chandu era interpretato da Bela Lugosi). Il personaggio di Stephen Strange, il cui secondo nome è Vincent, rende omaggio anche all’attore Vincent Price, che spesso interpretava il ruolo del mago – stregone nei suoi film.


1. Per molto tempo associato al mondo della droga

a-saucerful-of-secrets
Negli anni ’60 e ’70 Doctor Strange era molto popolare tra chi faceva uso abituale di sostanze stupefacenti, che amava leggere i fumetti dello stregone mentre si trovava in stato alterato. Le ragioni: ovviamente, i colori vivaci e l’uso della magia! Questo ha influenzato anche il mondo della musica: la copertina di A Saucerful of Secrets, album del 1968 dei Pink Floyd, e il testo di Electric Warrior dei T-Rex (1971) fanno chiaro riferimento al mondo dello stregone dell’universo Marvel.


Altro fatto interessante: inizialmente il ruolo di Stephen Strange era stato affidato a Joaquin Phoenix. A causa di una disputa legata al compenso, dopo mesi di trattative il contratto è saltato. La produzione ha quindi iniziato a pensare ad altri nomi, come Johnny Depp o Jared Leto, ma quando anche questi hanno rifiutato, si è deciso di puntare su Benedict Cumberbatch. L’attore, già noto per il suo ruolo in Sherlock, potrebbe non essere una volto abbastanza noto per il ruolo nel blockbuster. Questo, ovviamente, secondo la produzione. Staremo a vedere cosa dirà il box office!

525045.JPG

Ricordiamo che la data di uscita prevista per il film è, per le sale italiane, il prossimo 26 ottobre. Giusto il tempo di approfondire meglio il personaggio del Doctor Strange.


[empart]342965[/empart][empart]339743[/empart]