Approfondimenti

30 years of EMP: history flashback 2010-2012

30 years of EMP: history flashback
Send to Kindle

Wow, quasi non riusciamo a crederci! Questo autunno, precisamente il 27 novembre, EMP compie 30 anni! Trenta. 3 e 0. Pazzesco, vero? Tranquilli, non siamo caduti in piena crisi di identità, ma guardiamo alle ultime tre decadi con grande orgoglio. 30 anni in cui EMP è passata dall’essere un catalogo di poche pagine a leader europeo tra i rivenditori di merchandise musicale ed entertainment. Fino al nostro compleanno ufficiale in novembre, abbiamo pensato di raccontarvi i nostri 30 anni con 10 articoli blog dedicati, ripercorrendo la nostra storia, l’evoluzione del mondo Metal e del resto di questo nostro fantastico mondo! Pronti a iniziare? Ecco a voi il triennio 2010/2012!

2010

Il 2010 inizia sotto il segno delle corna, dritto in volto alla comunità Heavy Metal: arriva il nuovo magazine EMP e, ancora una volta, offre molto più che semplici T-Shirt e musica. Basta osservare la cover del catalogo estivo con Iron Man, uno dei più popolari eroi della Marvel dell’ultima decade.
emp_titel_2010_original

Per quanto riguarda i nuovi album, nel 2010 ricordiamo i Gamma Ray con “To the Metal!”, Rob Zombie “Hellbilly Deluxe 2”, High On Fire “Snakes for the Divine”, Dark Tranquillity “We Are the Void”, Armored Saint “La Raza”, Scorpions “Sting in the Tail”, Avantasia “Angel Of Babylon”/”The Wicked Symphony”, The Ocean “Heliocentric”, Periphery “Periphery”, Deftones “Diamond Eyes”, Heaven Shall Burn “Invictus (Iconoclast III)”, Sabaton “Coat of Arms”, Ozzy Osbourne “Scream”, Kvelertak “Kvelertak”, Grand Magus “Hammer of the North”, Parkway Drive “Deep Blue”, Avenged Sevenfold “Nightmare”, Blind Guardian “At the Edge of Time”, Iron Maiden “The Final Frontier”, Disturbed “Asylum”, Serj Tankian “Imperfect Harmonies”, Bring Me The Horizon “There Is a Hell, Believe Me I’ve Seen It. There Is a Heaven, Let’s Keep It a Secret” e Motörhead “The Wörld Is Yours”.

Nei mesi di aprile e maggio 2010 due delle persone più carismatiche della storia dell’heavy metal scompaiono: Peter Steele deglu Type O Negative e Ronnie James Dio. La reunion di Morgoth e Soundgarden offre almeno una magra consolazione.

Tuttavia, il mondo del Metal continua a girare: in autunno, i Volbeat sono presenti sulla copertina del catalogo con il nuovo album “Beyond Hell / Above Heaven”, mentre la copertina del numero invernale ha come protagonisti i Big 4, ovvero Metallica, Slayer, Anthrax e Megadeth con del festival Sonisphere in Bulgaria.

emp_titel_2010_2_original

E nelle sale cinematografiche? Film a dir poco fantastici come “Inception”, “Shutter Island”, “Toy Story 3”, “Il discorso del re”, “Black Swan”, “Scott Pilgrim vs The World”, “The Social Network”, “127 ore”, “Tucker & Dale vs Evil”, “Dragon Trainer” e “Kick-Ass”!

2011

L’inizio del 2011 segue il motto: Rise Against! I punk rockers americani sono presenti sulla copertina del catalogo EMP per la prima volta; una prima volta ben meritata, visto che il loro album “Endgame” è schizzato in cima alle classifiche tedesche. Il numero estivo è dedicato ai veterani del rock, gli AC/DC che hanno pubblicato l’album live “Live at River Plate”.

emp_titel_2011_original

Che altro c’è di nuovo nel 2011? Architects “The Here and Now”, Long Distance Calling “Long Distance Calling”, Amon Amarth “Surtur Rising”, Amorphis “The Beginning of Times”, Arch Enemy “Khaos Legions”, In Flames “Sounds of a Playground Fading”, Limp Bizkit “Gold Cobra”, Suicide Silence “The Black Crown”, Powerwolf “Blood of the Saints”, Trivium “In Waves”, Machine Head “Unto the Locust”, Five Finger Death Punch “American Capitalist”, Steel Panther “Balls Out”, Megadeth “TH1RT3EN” e Nightwish “Imaginaerum”.

Il terzo numero della rivista EMP dello stesso anno ha in copertina i Red Hot Chili Peppers con il loro album “I’m With You”. Sul seguente numero, quello invernale, abbiamo invece deciso di celebrare noi stessi: 25 anni di EMP!

emp_titel_2011_2_original

Al cinema escono “Drive”, “The Artist”, “Il dio della carneficina”, “Uomini che odiano le donne”, “X-Men: First Class”, “Harry Potter e i doni della morte parte2”, “Il pianeta delle scimmie: Prevolution”,”Warrior” e “Mission Impossible – protocollo fantasma“. Per quanto riguarda il mondo dei videogame esce “Batham Arkham City”.

2012

Per i primi due cataloghi del 2012 abbiamo scelto la migliore band del mondo… e i Metallica. L’album dei Tenecious D intitolato “Rize of the Fenix” ha avuto un successo a dir poco strepitoso!
emp_titel_2012_original

I Caliban pubblicano “I Am Nemesis”, Cannibal Corpse “Torture”, Paradise Lost “Tragic Idol”, Grand Magus “The Hunt”, Sabaton “Carolus Rex”, Kreator “Phantom Antichrist”, Serj Tankian “Harakiri”, Katatonia “Dead End Kings”, As I Lay Dying “Awakened”, Parkway Drive “Atlas” e Deftones “Koi No Yokan”.

Sulla copertina del catalogo autunnale finisce laband Punk Rock dei Billy Talent con il quarto album “Dead Silence”, che scala letteralmente le classifiche tedesche ed europee. Il mondo deivideogame accoglie esaltato il gioco di “The Walking Dead”.

emp_titel_2012_2_original

Al cinema hanno successo film come “Django Unchained”, “The Avengers”, “Vita di Pi“, “Moonrise Kingdom”, “James Bond 007 – Skyfall”, “Silver Linings“, “The Dark knight Rises”, “Argo “Looper”, “Lo Hobbit: Un viaggio inaspettato”, “Wreck-It Ralph”.

Salva

Salva